Come dipingere la chitarra alla nitrocellulosa da zero passo dopo passo

In questo post del blog vogliamo mostrarti passo dopo passo come eseguire il processo di verniciatura di una chitarra da zero.

Questo processo è lo stesso per qualsiasi colore del nostro catalogo, differisce solo per piccole modifiche che indicheremo nella spiegazione a seconda che venga verniciato con uno spray o una pistola a spruzzo e se desideriamo un colore solido o il grano da vedere Dal legno.

Abbiamo un kit per questo processo, basta scegliere il colore che desideri e completare l’ordine. Puoi acquistarlo qui.

1.- PREPARAZIONE DEL SUPPORTO

– Il legno deve essere privo di imperfezioni e macchie.

– Legno con molto poro come frassino o mogano, ogni volta che si desidera una finitura a poro chiuso, è possibile applicare un riempitivo di grano per riempire il poro, questo prodotto è disponibile nel nostro negozio al seguente link. Hai un video sul prodotto con un tutorial dell’applicazione.

– Una volta riempito il poro, o nel caso di legni poco porosi, carteggiamo con grana P320 e P400 fino ad ottenere una superficie uniforme, sempre nel senso della venatura.

– L’obiettivo di questa prima fase è quello di ottenere una superficie perfettamente liscia e priva di difetti o asperità per procedere con l’applicazione dei primi fondi.

2.- APPLICAZIONE DEL FONDO BIANCO O INCOLORE – PRIMER NITORLACK

Lo sfondo è lo strato di vernice che costruirà la base della finitura, fornendo una superficie uniforme. Useremo uno sfondo incolore se il colore che andremo ad utilizzare mostra le venature del legno o uno sfondo bianco se vogliamo un colore solido.

-Carteggeremo con grana P800 tra le mani. Si consiglia un’applicazione minima di 3 mani. Applicheremo il prodotto finché non vedremo che non ci sono imperfezioni, è perfettamente livellato e il poro del legno è completamente chiuso.

3.- COLORE

Applichiamo strati di colore carteggiando tra di loro con P800, lasciandolo asciugare 24 ore tra uno strato e l’altro.

Nel caso di colori a tinta unita, si consiglia di applicare un minimo di 2 strati, fino a coprire tutto il fondo e si vede che il colore è completamente uniforme.

Se il colore è traslucido, applicheremo strati di prodotto fino a raggiungere l’intensità desiderata.

In entrambi i casi, prestare particolare attenzione durante la carteggiatura dei primi strati di colore per evitare la desquamazione. E soprattutto nei colori traslucidi per evitare differenze di colore.

4.- FINITURA LUCIDA – LACCA NITORLACK

Lo scopo della finitura è proteggere il colore, dare profondità alla finitura.

Il processo di applicazione della finitura è lo stesso del primer. Applichiamo le mani di finitura carteggiando tra di loro con P800, lasciando asciugare 24 ore tra le mani. Si consiglia di applicare un minimo di 3 mani.

Una volta che vediamo che la finitura è completamente uniforme e la chitarra è finita a nostro piacimento, è importante NON CARTEGGIARE l’ultimo strato che abbiamo applicato e lasciarlo asciugare per 2 o 3 settimane per poter lucidare e ottenere la massima lucentezza.

5.- LUCIDATURA

Carteggiare con acqua in modo graduale con carta vetrata 1200-1500-2000 fino a scomparsa di tutte le imperfezioni dell’applicazione. Puoi acquistare la carta vetrata nel nostro negozio nel seguente link

Cerca di carteggiare in linea retta senza esercitare troppa pressione per non lasciare segni profondi che con lo smalto saranno difficili da rimuovere. Si consiglia di applicare alcune gocce di sapone nell’acqua per facilitare la carteggiatura.

Applicare alcune gocce di smalto sulla superficie della chitarra e sul tampone di lucidatura.

Si consiglia di lucidare oltre 1500-2000 giri/min senza applicare pressione per evitare il surriscaldamento della finitura. Controllare regolarmente il riscaldamento durante la lucidatura.

I lucidi e le spugne necessari possono essere ottenuti nel nostro negozio al seguente link

Effettuare una prima lucidatura con la spugna bianca e finire con quella nera fino ad ottenere una lucentezza a specchio.Togliere i residui di lucidatura con un panno e la chitarra sarà finita.