Chitarra Transparente Kit

A partire da: 27.09

Dipingi facilmente la tua chitarra con il nostro spray alla nitrocellulosa. Raccomandiamo i prodotti e le quantità necessarie. Alla fine del prodotto c’è un video e un tutorial completo su come fare la verniciatura, così come i link a prodotti aggiuntivi.

Product Quantity

Spray Turapori

Il processo di primerizzazione è molto importante per una buona preparazione del legno. Il numero di spruzzi dipenderà dal tipo di legno e dalla grana, ma raccomandiamo un minimo di 2 spruzzi.

Spray Finiture

Con la finitura andremo a proteggere il colore e a dare profondità al colore. Questa è l'ultima fase e quella che ci dà l'aspetto finale. Si consiglia di utilizzare 2 spray se si desidera una protezione extra o se si deve verniciare corpo e manico.

SKU: KIT ACABADO TRANSPARENTE

Chitarra Transparente Kit

Tutorial

1.- PREPARAZIONE DEL SUBSTRATO

Carteggiare il legno con carta vetrata di grana P240 e P400. Il legno deve essere privo di imperfezioni e macchie.
Lo scopo di questa prima fase è di ottenere una superficie perfettamente liscia senza difetti o rugosità per procedere con l’applicazione delle prime mani di primer.

2.- APPLICAZIONE DEL PRIMER TRASPARENTE – PRIMER NITORLACK

Il primer è lo strato di vernice che costruirà la base della finitura, fornendo una superficie uniforme.  Raccomandiamo un minimo di 2 spruzzi per un buon sottosmalto.
Carteggiare con grana P800 tra una mano e l’altra. Si raccomanda un minimo di 3 a 5 mani. Applicheremo il prodotto finché non vedremo che non ci sono imperfezioni, che è perfettamente livellato e che il poro del legno è completamente chiuso.

3.- FINITURA LUCIDA O OPACA- LACCATURA NITORLACK

Il processo di applicazione della finitura è lo stesso del rivestimento di base. Applichiamo le mani di finitura carteggiando tra di esse con P800, lasciando 24 ore di asciugatura tra le mani. Si raccomanda di applicare almeno 3-4 mani.
Nel caso di una finitura GLOSS, una volta che vediamo che la finitura è completamente uniforme e la chitarra è finita a nostro piacimento, è importante NON SABBIARE l’ultimo strato che abbiamo applicato e lasciarlo asciugare per 2 o 3 settimane per poter lucidare e ottenere la massima lucentezza.
Nel caso di una finitura MATT, l’ultima mano sarà la finitura finale e non potrà essere levigata o lucidata. Lasciare asciugare solo per 48 – 72 ore.

5.- LUCIDATURA

Carteggiare con un processo graduale con carta vetrata di grana 1200-1500-2000 fino alla scomparsa di tutte le imperfezioni dell’applicazione.
Cercate di carteggiare in linea retta senza esercitare troppa pressione per non fare segni profondi che saranno difficili da rimuovere con il lucido. Si consiglia di applicare qualche goccia di sapone in acqua per facilitare la levigatura.
Applicare alcune gocce di polish sulla superficie della chitarra e sulla spugna di lucidatura.
Si raccomanda di lucidare a 1500-2000  senza pressione per evitare il surriscaldamento della finitura. Controllare regolarmente il riscaldamento durante la lucidatura.
Eseguire una prima lucidatura con MIRKA POLARSHINE 10 e la spugna WHITE. Si dovrebbe già ottenere una finitura a specchio.
Terminare la lucidatura con MIRKA POLARSHINE 5 e la spugna BLACK. Con quest’ultimo processo otterremo un’ulteriore brillantezza.
Pulire i residui di lucidatura con un panno e la chitarra è finita.

RACCOMANDAZIONI GENERALI

Agitare vigorosamente gli spray per 3-5 minuti prima dell’applicazione. Applicare su una superficie testimone prima di applicare alla chitarra.
Una finitura Nitorlack, a seconda dei diversi fattori, dovrebbe avere un totale di 6 a 10 mani in totale, contando base – colore – finitura, con un minimo di 3-4 mani di finitura lucida. Questo darà uno spessore di circa 150 micron (0,15 mm) a seconda di quanta levigatura viene fatta, quanta lacca viene applicata in ogni mano e quale spessore di finitura si desidera.
Se non avete mai finito uno strumento prima, è consigliabile applicare da 9 a 12 mani, in modo da essere sicuri di non levigare o lucidare troppo la finitura, lasciando parti con legno “nudo”. Man mano che si acquisisce maggiore esperienza con il prodotto e il metodo di finitura, saranno necessarie meno mani e si potranno ottenere finiture più fini.
Se, durante l’applicazione, si ottiene accidentalmente una “goccia” o un “gocciolamento”, lasciare asciugare la finitura per 24 ore e livellare carteggiando con carta vetrata P400, preferibilmente su un blocco di carteggiatura dura. In alternativa, il gocciolamento può essere “tagliato” con una lama di rasoio, che è un metodo più veloce ed evita gli incidenti che possono derivare da una levigatura eccessiva. Per familiarizzare con il processo, è una buona idea testare il processo di finitura di una chitarra con chitarre “Nitorlack” su legno scartato, al fine di valutare da soli le caratteristiche del processo.
È anche consigliabile utilizzare una superficie di “controllo” su cui applicare gli strati di lacca contemporaneamente al pezzo da finire. Un pezzo di carta attaccato con nastro adesivo a un supporto rigido (legno, cartone spesso) è un suggerimento. In questo modo, misurando prima lo spessore della carta con un calibro e poi misurando lo spessore risultante degli strati successivi una volta che sono asciutti, si avrà un’idea abbastanza precisa dello spessore dello strato da applicare e quindi si potrà avere un’idea migliore del suo spessore. Uno spessore da 150 a 180 micron (da 0,15 a 0,18 mm) garantisce una finitura fine, che rispetta le vibrazioni proprie dello strumento, e allo stesso tempo lo protegge, evitando spessori eccessivi.
Applicare sempre strati sottili. Lasciare asciugare per 24 ore e carteggiare tra le mani. Applicare in strati incrociati per stendere bene il prodotto. Applicare con una distanza approssimativa di 15-20 cm.

RACCOMANDAZIONI DI SICUREZZA

Applicare in luoghi ventilati o estratti. Indossare guanti, indumenti, occhiali e maschera protettivi. Lavare accuratamente dopo la manipolazione. In caso di contatto con gli occhi: Sciacquare abbondantemente con acqua per diversi minuti. Rimuovere le lenti a contatto quando è presente e facile da fare. Continuare il risciacquo. Liquido e vapori altamente infiammabili. Provoca irritazione della pelle. Provoca gravi danni agli occhi. Può causare sonnolenza o vertigini.

Spray Turapori

PRIMER COLOR

TRASPARENTE

Spray Finiture

LUCIDA O OPACA

LUMINOSITA, OPACO

Reviews

There are no reviews yet.

Only logged in customers who have purchased this product may leave a review.