La prima chitarra di Stevie Ray Vaughan ad essere messa all’asta

“Jimbo”, un emittente televisivo Fender che apparteneva a Jimmie Ray Vaughan, ma alla fine apparteneva a Stevie Ray Vaughan, sarà messo all’asta da Juliens, una casa d’aste specializzata in articoli che si riferiscono alle stelle di diverse discipline artistiche.

Juliens assicura che questa è l’unica chitarra del primo stadio di Vaughan che è stata identificata come tale.

È stato esposto al museo Grammy insieme al suo famoso “Numero Uno”, e sebbene il prezzo di partenza sia di $ 200.000, si ritiene che il prezzo finale sia compreso tra $ 400.000 e $ 600,00.

Secondo la storia raccontata da Cutten Bandenburg, roadie di SRV, la chitarra apparteneva a Jimmie Ray Vaughan, ma suo fratello minore, Stevie, la prendeva sempre in prestito per suonarla. Doyle Bramhall (l’amico di Jimmie) suggerì che se glielo avesse dato, Stevie avrebbe lasciato in pace le sue chitarre.

Così la chitarra divenne quella di Stevie e sebbene recasse la scritta “Jimbo”, il più giovane dei fratelli ne fece un altro sulla pala con il suo nome.

Se subastará la primera guitarra profesional de Stevie Ray Vaughan