AZTEC GOLD

(1 recensione del cliente)

16.9622.15

Il colore Aztec gold è stato aggiunto al catalogo Fender nel 1983 come colore personalizzato della serie Elite (Giappone 1983-1986).

Da quella data in poi è stato utilizzato su diverse serie di Fender Jazzmaster, Telecaster e Stratocaster, come la  LINCOLN BREWSTER signature. È un colore basato sulla leggendaria auto Buick GSX del 1972.

Questo colore è disponibile in:

  • 400 ml di spray.
  • Bottiglia da 500 ml, che si consiglia di diluire con il 10% di solvente.
COD: AZTECGOLD Categorie: ,

L’Aztec Gold è una tonalità metallica utilizzata sulle chitarre che offre un aspetto distinto e sorprendente. Questa tonalità ricorda l’oro antico ed emana un bagliore caldo e attraente.

Questo colore è stato aggiunto al catalogo Fender nel 1983 come colore personalizzato della serie Elite (Giappone 1983-1986).

Da quella data in poi è stato utilizzato su diverse serie di Fender Jazzmaster, Telecaster e Stratocaster, come la  LINCOLN BREWSTER signature. È un colore basato sulla leggendaria auto Buick GSX del 1972.

Sebbene condivida alcune somiglianze con altri colori metallici utilizzati sulle chitarre, come Goldtop e Aged Goldtop, Aztec Gold presenta caratteristiche uniche che lo distinguono.

Mentre il Goldtop brilla con una tonalità d’oro brillante, l’Aztec Gold offre una tonalità meno intensa  D’altra parte, l’Aged Goldtop è caratterizzato da una tonalità d’oro invecchiata che simula la naturale usura del tempo.

Guida all’implementazione:

  • Si inizia ad applicare il colore una volta che la chitarra è stata fusa con il Nitorlack Primer..
  • Quando iniziamo il lavoro di verniciatura, i pori devono essere chiusi e le venature non devono essere segnate.
  • Applicare il prodotto a spruzzo o con pistola a spruzzo a una distanza di 25 cm.
  • Durante l’applicazione dobbiamo seguire uno schema di applicazione, prima orizzontale e poi verticale, applicando la vernice in modo uniforme.
  • Applicare più mani, lasciando asciugare 24 ore tra l’una e l’altra e carteggiando per rimuovere eventuali impurità residue.
  • Questo lavoro sarà completato quando la superficie sarà completamente liscia e priva di imperfezioni.

Domande frequenti:

Quanti spray servono per verniciare una chitarra?

– Se la superficie è ben coperta e non è il vostro primo progetto di verniciatura, potete farlo con una bomboletta spray, anche se non applicherete molte mani. Tuttavia, se non siete esperti, vi consigliamo di utilizzare 2 spruzzi per ottenere una finitura ottimale.

A che temperatura deve essere la chitarra durante e dopo il processo?

– Si consiglia di farlo in un luogo in cui la temperatura sia compresa tra 15 e 25 gradi Celsius. Se il processo di pittura o di verniciatura viene eseguito in condizioni molto calde o fredde, il risultato finale potrebbe non essere buono.

Dove devo eseguire il processo?

È essenziale che il sito sia pulito, per evitare che particelle di sporco o polvere aderiscano alla superficie.

È obbligatorio carteggiare tra una mano e l’altra?

Non si tratta di un’operazione da eseguire sempre, ma è consigliabile per eliminare le imperfezioni lasciate dalla vernice alla fine di ogni mano e le particelle che possono aderire.

Condividete il vostro lavoro sui social media utilizzando il nostro hashtag

#myNitorlack

Con la garanzia di  Valresa Coatings SA.

Finitura

Metallizzato

Technology & Size

Nitrocellulosa 500 ml, Nitrocellulosa spray 400 ml

1 recensione per AZTEC GOLD

5,0
Basato su 1 recensioni
5 stelle
100
100%
4 stelle
0%
3 stelle
0%
2 stelle
0%
1 stella
0%
  1. Inglese

    Markus Hein (proprietario verificato)

    (0) (0)

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.

Ti potrebbe interessare…

Carrello
Torna in alto